News

G-Fast “live” a Casa Suonatori Indipendenti

G-Fast, e’ l’originale progetto One Man Band di Gianluca Fasteni che esordisce nel gennaio 2011 con il disco auto prodotto “Dancing With The freaks” che riceve subito un ottimo riscontro di pubblico e critica.

Armato di una chitarra Dobro con tre corde e la sua voce polverosa ha solcato i palchi di tutta Italia accumulando un numero importante di concerti.

Nel gennaio 2014 esce per “La Fabbrica Etichetta Indipendente” distribuzione Audioglobe “Go to M.A.R.S.” Il secondo album, un disco che racconta un ipotetico viaggio su Marte con 10 personaggi che parlano delle loro storie, dove G-Fast, come al solito e’ il proprietario del Circo.

Nel nuovo show, si presenta con cassa e rullante suonati con i piedi, chitarra monocorda, banjo tromba, la fedele chitarra a 3 corde, megafoni, chitarrine giocattolo ect. ect. sfoderando dal mezzo cilindro uno spettacolo energico ma allo stesso tempo ricco di sfumature originali, marchio ormai di fabbrica dei suoi concerti.Il Blues e’ il punto di partenza del songwriting dell’artigiano G-Fast, e l’arrivo non è ancora dato a sapersi, quello che è’ sicuro e’ che sarà’ strano.il tour 2014 dell’album “Go to M.A.R.S. ha già solcato una sessantina di palchi in tutta Italia e le date sono sempre in costante aggiornamento.

Dicono di lui:

in alcuni brani (come ad esempio “On my own) sembra di ascoltare il Chris Cornell dei tempi migliori, un album che ti prende al primo ascolto. “Rockerilla”

“Go To M.A.R.S.”? Un pugno nello stomaco a nerds inconcludenti e a “rota” di fancazzismo! Indieforbunnies
Un uomo solo contro il mondo, un progetto anomalo, ma di certo riuscito che crea un connubio perfetto tra l’impresa solitaria e la forza
di un’intera hard rock band. Da applausi. Indiepercui
Inserite Go to M.A.R.S. nel vostro lettore cd e partite per questo viaggio con un autista d’eccezione che non vi farà rimpiangere il costo del biglietto. Losthighways.it

Comments

 

Sign In