Il primo lavoro omonimo in studio della Banda, che contiene dieci inediti, è il frutto di un percorso di due anni che come definisce la Banda: “..è stato un viaggio intenso, pieno di poetiche peripezie, di incontri significativi, di viaggi improbabili e meravgliosi, di concerti in ogni dove, di ricerca e consapevolezza!
Ed il disco racchiude questo viaggio in modo esemplare”.

Il disco, registrato da Daniele Falletta (I Ministri, Le Luci della Centrale Elettrica), è stato registrato al Circolo Ohibò (a Milano) durante un giorno di chiusura settimanale, nella zona adibita ai concerti, in presa diretta (“dal vivo”).
“Volevamo mantenere più possibile l’energia del concerto quindi abbiamo deciso di registrarlo tutto in presa diretta live, ci sembrava la scelta più affine al nostro mondo e più autentica e l’Ohibò era la location perfetta! Siamo andati la mattina, abbiamo montato ed allestito tutto ed abbiamo inciso il disco in una decina di ore!”
Successivamente i brani sono stati mixati ed editati da Matteo Sandri Al Mono Studio e masterizzati da Cristian Milani (Dolcenera, Carmen Consoli, Mario Venuti, Mauro Ermanno Giovanardi..).

L’artwork del disco è stata invece curata dall’artista Pietro Nicolaucich che ha raffigurato in modo perfetto l’immaginario della Banda.
“ Il disco è figlio di una sinergia corale: abbiamo collaborato con professionisti, nonché amici straordinari che hanno saputo interpretare il nostro mondo in modo magistrale!”

Il disco è infatti ricco di collaborazioni con musicisti della scena milanese, quali Mattia Boschi (Marta sui tubi, Gnut), Alessandra Contini e Gianluca De Rubertis (Il Genio), Tiziano Cannas, Dario Ciffo (Lombroso, Afterhours) e Francesco Sàrcina (Le Vibrazioni) che ha prodotto “Gina” uno dei brani del disco.

La maggior parte delle spese di stampa e pubblicazione del disco sono state sostenute dai fondi raccolti nella fruttuosissima campagna Musicraiser della Banda, in virtù della quale è stato possibile raccogliere più di 6.000 euro grazie al supporto di tantissimi sostenitori che hanno acquistato il disco in anteprima e che si sono aggiudicati delle ricompense singolari quali serenate notturne da eseguire alla propria amata, cene siciliane, concerti in videochiamata, schiaffi da dare al cantante nei making of dei videoclips, scherzi telefonici e taglio del ciuffo in diretta!