News

In esclusiva per Just Kids il nuovo video di KOM OMBO dei Fragil Vida.

Kom Ombo, oltre ad essere una piccola cittadina dell’Egitto è il titolo di un brano che, a suo modo, parla d’amore.
Più che narrare una vera e propria storia d’amore mostra però delle immagini e restituisce delle suggestioni che poco si interessano dell’amata, quanto più di quel sapore che questa lascia dopo il suo passaggio.

“Prima di scrivere questo ti ho pensata come amore,
Prima di recitare questo ti ho sognata come amore”.

Il brano è ritmato, trascinante, a tratti tribale e la danza delle mani è guidata proprio da questo ritmo. Il gioco e la leggerezza con cui i Fragil Vida assaggiano suggestioni musicali, anche a loro molto lontane, e le restituiscono trasformate, assomiglia alle mani che ritagliano cuori, che si trasformano in biscotti e che poi vengono da loro stessi mangiati. Queste mani si muovono a ritmo di musica e si costruiscono un mondo all’interno del quale giocare.. e sognare.

La mente viaggia senza confini geografici come lo sguardo che, dall’alto, rivela textures di tovaglie variopinte e ambientazioni dal sapore onirico. Il brano finisce con un karkadè, bevanda tipica egiziana, sorseggiato a Kom Ombo.
Anche il loro gioco finisce sorseggiando un karkadè, ma in un appartamento occidentale quasi interamente firmato Ikea. … potenza del gioco e della fantasia.

CREDITI:
Titolo Brano: Kom Ombo
Band: Fragil Vida
Produzione: Giga Multimedia
Regia e Montaggio: Diego Gavioli
Etichetta: La Fabbrica
Mani Femminili: Laura Bergamini

Un ringraziamento speciale a: LoLa, Marco Cantori per il suo occhio critico e attento, Monica Bonora e Rita Braida per le tovaglie, Raffaella e Alessandra de “Il Salotto delle
Vanità” per la teiera, il Circolo LatoB.

Comments

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sign In