News

Nuovi ingressi in casa Fabbrica!

Siamo lieti di annunciare due nuovi ingressi nel roster della Fabbrica.
Diamo il benvenuto a LEITMOTIV e IOTATOLA/IODASOLA!

IOTATOLA/IODASOLA
IOTATOLA nasce dopo la vittoria di SERENA GANCI a Musicultura 2010, nello stesso anno Serena Ganci e Simona Norato, che l’accompagna alla chitarra durante quest’avventura, decidono di creare il progetto IOTATOLA (iodasola). Nel 2011 pubblicano il primo disco DIVENTO VIOLA con Mafi/Rossodisera.
Serena Dandini le invita a “PARLA CON ME” per due puntate consecutive consacrando così l’inizio di un lungo tour Italiano.

Tra le altre partecipazioni:

  • Musicultura tour (con Paola Turci), Premio Tenco 2011,
  • Asiago live (su Radio Rai), Per fortuna che c’è Radio Due (condotto da Simone Cristicchi e Nino Frassica),
  • Radiodue Socialclub (condotto da Luca Barbarossa), POP KOMM (Berlino), Alimentation generale (Parigi), Vincitrici del
  • premio L’ Artista che non c’ era (Carroponte 2012), Cous cous fest.

Nel settembre del 2013 Simona Norato lascia il progetto e IOTATOLA diventa IODASOLA nelle persone di Serena Ganci e Maurizio Filardo.

LEITMOTIV
Prendete l’ebbrezza che stordisce e allieta del Primitivo e delle sue terre e mescolatela all’energia rabbiosa di una città come Taranto che vuol tornare a splendere. Aggiungeteci il vento d’Africa e il suo sorriso che profuma di riscatto. La ricetta si chiama, dal 2001, LEITMOTIV. Vengono dalla Puglia e ne trasportano calore e poesia, ma sembrano avere la cittadinanza in tutta Europa per la straordinaria vitalità con cui intrecciano stili e culture in una formula musicale eccentrica.
Inglese, francese, italiano, rock, folk, pop. Canzoni teatrali, schizofreniche e cariche di un’espressività assolutamente imprevedibile.

Per Settembre 2014 è prevista l’uscita del loro quarto album, ricco di sorprese. Con centinaia di live alle spalle e una storia creativa apprezzata e ancora fertile, i Leitmotiv sono ormai una realtà consolidata nel panorama musicale nazionale. Ora sono tornati in Fabbrica: armatevi di follia e accoglieteli, non ve ne pentirete!

Comments

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sign In